e-Mail
Home Page Storia Divise Stadio Sponsor Links
Prima Squadra
Scarica Adobe Flash Player
 
Coppa Marche Prima Categoria 2018/2019
17/09/2018
 
La Cluentina vince ma è fuori dalla Coppa
 
RISULTATO: 2-1
Cluentina - 14' Filippo Canesin, 69' Guzzini
Urbis Salvia - 73' Bucchi

La Cluentina riscatta solo parzialmente il brutto risultato dell'andata. Rispetto però alla gara di una settimana fa si sono visti aspetti positivi, a partire da un primo dove con un po' più di cattiveria sotto porta i biancorossi avrebbero potuto chiudere con un ampio vantaggio e riaprire quindi le chances di qualificazione. Squadra comunque in crescita, sta migliorando sia la sintonia tra i nuovi arrivi e lo zoccolo duro che la comprensione degli schemi del Mister.

LA CRONACA
C'era curiosità per i tanti volti nuovi che hanno completato la rosa biancorossa di quest'anno e quasi tutti sono scesi in campo, già a partire dalla formazione titolare. Il Mister Canesin da spazio a Pettinari in porta e Porfiri sulla destra mentre al centro della difesa c'è l'importante ritorno di Carlo Perfetti dopo il lungo infortunio della passata stagione. Senza palla la squadra si avvicina ad un 4-4-2 con Guzzini che scala a centrocampo e Cammertoni resta vicino a Filippo Canesin in avanti; nelle fasi di attacco invece, Guzzini va in appoggio alla punta centrale, Cammertoni si allarga e Marcantoni si inserisce sulla sinistra (soluzione che, soprattutto nel primo tempo, mette in difficoltà la difesa ospite). L'Urbis Salvia infarcito di ex, i più recenti Monachesi e Tamburrini entrambi in goal nella partita d'andata, risponde proprio con Monachesi schierato come regista basso, Boe largo a destra, Bucchi che parte punta centrale ma spesso lascia spazio all'inserimento di Curzi.
Benissmo la Cluentina che nei primi 15 minuti crea tre chiare occasioni da rete, da una delle quali nasce l'1 a 0. Cammertoni serve Guzzini da destra, controllo e girata dell'attaccante, blocca Bonaiuto. Ci prova poi lo stesso Cammertoni calciando al volo su un cross dalla sinistra, la traiettoria è troppo alta. Filippo Canesin corre lanciato sulla sinistra, entra in area resistendo alla pressione del difensore, tira sul portiere che respinge ma al secondo tentativo arriva il meritato vantaggio. Urbis Salvia sta a guardare mentre la Cluentina preme: al 16' Marcantoni scappa a sinistra, mette in mezzo dove Cacchiarelli arriva puntuale sul pallone ma Bonaiuto fa il miracolo; al 20' Cammertoni libera Canesin davanti al portiere, l'attaccante prova il tiro angolato, il portiere devia in tuffo.

Nel secondo tempo sale in nervosismo. Il metro di giudizio sui falli dell'arbitro scontenta entrambe le squadre che intanto si stuzzicano a vicenda. La Cluentina è meno arrembante e il Mister prova a cambiare le carte in avanti inserendo Nunzi e Buresta ai lati di Cammertoni, con Guzzini mezzala. Gli ingressi danno nuova verve all'attacco biancorosso, Nunzi semina il panico sulla destra e si guadagna il calcio di rigore che Guzzini batte con freddezza spiazzando Bonaiuto per il 2 a 0. Le speranze di un recupero clamoroso durano poco, Luca Mancini atterra Curzi per il secondo rigore della partita: dal dischetto Bucchi non sbaglia. Potrebbe esserci anche un terzo rigore ma l'arbitro non vede il netto intervento ai danni di Buresta. Chiude la gara l'occasione proprio per Buresta che lanciato con precisione da Nunzi supera il portiere in uscita grazie ad un controllo pregevole ma a porta vuota calcia di pochissimo a lato.

LE FORMAZIONI
Cluentina: Pettinari, Porfiri, Scoccia, Marco Mancini (67' Gianfelici), Scarponi, Perfetti (52' Luca Mancini), Cacchiarelli (56' Nunzi), Marcantoni (84' Giustozzi), Cammertoni, Guzzini, Filippo Canesin (52' Buresta). All. Pietro Canesin.
Cluentina: Banaiuto, Bartolini, Paolucci, Monachesi (83' Giacomo Staffolani), Cervigni, Rossi (73' Silenzi), Boe (90' Settembri), Camarra (57' Quadrini), Bucchi, Curzi, Mari (57' Verdicchio). All. Fusari.

 
------------------------------------------------------------------------------------
 
Trofeo Birrificio il Mastio: 3a giornata
13/09/2018
 
La Cluentina vince il torneo!
 
Ieri sera la Cluentina ha alzato la coppa della 3a edizione del Trofeo Birrificio il Mastio. Le tre gare conclusive hanno animato il campo Valleverde di Piediripa con ritmi alti, bei goal e tanto agonismo. Conquistando 4 punti i biancorossi hanno avuto la meglio sull'Atletico Macerata, che si prende il secondo posto, e Monturano Campiglione, terzo classificato per il secondo anno di fila.
Gli azzurri si consolano con il premio del "Miglior giocatore" consegnato ad Andrea Bracalente, mentre il "Miglior portiere" è Mirco Mastrocola dell'Atletico Macerata.

Cluentina - Atletico Macerata 1-0
Nella prima gara della serata si rinnova il derby tra le due finaliste maceratesi. Inizia bene l'Atletico grazie soprattutto a Trifiletti, che impegna Pettinari su calcio di punizione e da il via alle azioni più pericolose della squadra mentre i compagni ci mettono il fisico per fermare i giovani e rapidi attaccanti della Cluentina. I biancorossi però non si fanno intimidire, pazientano e quando trovano lo spazio giusto fanno male, soprattutto quando con i precisi lanci di Porfiri riescono ad innescare la velocità delle punte. Il vantaggio arriva invece da palla ferma: al 22' Nunzi riceva corto su calcio d'angolo, raggiunge lo spigolo dell'area e lascia partire un tiro forte e preciso che si infila sotto l'incrocio. La Cluentina prende in mano la gara e sfiora il raddoppio con Marcantoni che raccoglie un pallone sul secondo palo, calcia e scheggia la traversa.

Atletico Macerata - Monturano Campiglione 1-0
Sorprende ancora l'Atletico Macerata che nonostante la stanchezza soffre, combatte e vince. Monturano sceglie una formazione composta principalmente da giovani che hanno vita difficile contro la rocciosa difesa avversaria. Dopo una prima frazione nella quale i bianco-azzurri controllano ma non riescono a bucare la retroguardia, nella seconda parte di gare l'Atleltico trova nuove energie e il goal partita al 31': in contropiede Firmani raccoglie il pallone su uno scontro al limite dell'area, calcia forte di prima intenzione e supera il portiere. Monturano si riversa in attacco ma è impreciso nell'ultimo tocco, l'Atletico resiste e si prende la seconda prestigiosa vittoria dopo quella con l'HR Maceratese.

Cluentina - Monturano Campiglione 1-1
Si decide tutto nell'ultima partita. Alla Cluentina basta non perdere per vincere il torneo, Monturano ha invece un solo risultato utile. I bianco-azzurri ritrovano i titolari e sfiorano subito il vantaggio con un cross dalla sinistra che trova la girata al volto di Moretti, fuori di un soffio. La Cluentina risponde nel modo migliore: lancio da destra su calcio piazzato, Tomassini la tocca in area quanto basta per anticipare l'uscita di Isidori e regalare l'1 a 0 alla Cluentina. La partita è combattuta e le due squadre si affrontano a viso aperto ma al 21' è ancora un calcio di punizione a decidere il risultato: stavolta batte Bracalente dal limite e con un tiro a giro supera la barriera, il tuffo di Pagliarini e si va a prendere il premio di "Miglior giocatore" del torneo. I biancorossi non si fanno più sorprendere e la gara si chiude in pareggio, quanto basta per confermare il primo posto nel triangolare.

Anche ieri sera il torneo ha offerto tre sfide aperte. L'Atletico Macerata ha stupito ancora e vista la voglia dimostrata in questa edizione del trofeo è sicuramente una squadra da seguire nel prossimo campionato di Terza Categoria; Monturano ha confermato la sua ottima impostazione di gioco e una rosa che comprende alcuni talenti veri oltre al premiato Bracalente; la Cluentina mette in bacheca il secondo Trofeo Birrificio il Mastio e si regala un'iniezione di fiducia in vista dei prossimi incontri ufficiali di campionato e coppa.

Le premiazioni dei due migliori giocatori e delle tra squadre finaliste chiudono questa 3a edizione del Trofeo Birrificio il Mastio, ormai appuntamento fisso del calcio estivo maceratese. Un'occasione per vivere il calcio vero, come dimostrato dalle partite combattute e l'atmosfera accesa, un interessante banco di prova per le formazioni partecipanti e da quest'anno anche l'inizio di un nuovo percorso di collaborazione tra le tre società di Macerata. Non resta quindi che aspettare l'anno prossimo per scoprire le nuove sfidanti della Cluentina e dell'Atletico Macerata, le due squadre organizzatrici, sempre in compagnia del Birrificio il Mastio.

 


------------------------------------------------------------------------------------
27/01/2018

Porto Potenza Calcio
VS
Cluentina Calcio
Scarica Adobe Flash Player
web design gialloafrica